• valentina vecchi

Dien Chan : la storia

Aggiornato il: 9 gen 2019


“Tutte le malattie sono basate su una cattiva circolazione dell’ energia.

Se si cerca di curare soltanto l’ organo malato, non si potrà mai guarire veramente. La guarigione vera non può essere che olistica, cioè della persona nella sua totalità.”






Dien Chan è una tecnica di riflessologia facciale che nasce in Vietnam alla fine della guerra contro gli Stati Uniti i quali, sanzionano il paese mettendolo in ginocchio in termine di tecnologie sanitarie.

Le poche risorse rimaste vengono destinate ai sopravvissuti di categoria A (persone sane o con lievi problemi) mentre per chi apparteneva alla categoria B, la quale avrebbe costituito per sempre un debito con il paese (persone con handicap, drogati, anziani ecc.) non c’erano cure. É nell’ aiuto per questa categoria che entra in scena Bui Quoc Chau, giovane agopuntore, il quale come volontario inizia a trattare i malati attraverso l’ utilizzo degli aghi nei punti di riflesso presenti sul nostro corpo.






Il passaggio alla nascita di Dien Chan sarà breve...


La maggior parte delle persone presentava sul corpo troppe ferite per riuscire a sopportare l’inserimento degli aghi; Bui Quôc Châu notó che ogni cambiamento fisiologico ed emotivo era espresso mediante il nostro volto...quindi...se una variazione interna crea e modifica una variazione esterna, sarà vero anche il contrario!


Riprende così i punti di riflesso del viso, constatando che un simile “lavoro facciale espressivo” poteva avvenire solo dall’ impiego di tantissimi punti; questo lo portò a rivoluzionare la riflessologia facciale arrivando a scoprire più di 600 punti di riflesso (prima di allora erano soltanto 38).


Eliminó l’ utilizzo degli aghi per “alleggerire” la terapia e li sostituì con strumenti sferici e/o appuntiti ugualmente efficaci ma meno invasivi.




I Benefici


- Azione preventiva di base volta a preservare uno stato di benessere generale


- Azione di rilassamento e riequilibrio generale, che aiuta a tenere sotto controllo lo stress quotidiano generatore di ansia, insonnia e disequilibri del sistema nervoso


- Azione di disintossicazione e drenaggio di alcuni organi


- Grazie alla micro stimolazione effettuata, la pelle ritrova più elasticità e i segni dell’ età si attenuano


- Azione di riequilibrio di piccoli e grandi affezioni funzionali, quali allergie respiratorie, allergie dermatologiche, cefalee, cervicalgie, sciatalgie, ecc.


- Lavora su:

Cistite

Colite

Crampi

Crisi di panico

Depressioni nervose

Stanchezza, fatica

Sistema immonitario

Gambe pesanti

Influenza

Mestruazioni dolorose e/o irregolari

Lombalgia

Ritenzione d’ acqua

Stress

Sinusite

ecc...








211 visualizzazioni